I laboratori sono studiati per adattarsi alle fasce d’età dei bambini e delle bambine coinvolte. 

In particolare, per la scuola dell’infanzia (quattro e cinque anni) e il primo ciclo della scuola primaria, i bambini e le bambine colorano le pagine di un fumetto dedicato al tema della carta, al suo valore e all’importanza di non sprecarla, perché preziosa. All’apprendimento dei contenuti, personalizzati in relazione all’età, viene affiancata l’attività di manipolazione con la realizzazione e pittura delle copertine in cartone di recupero e la rilegatura artigianale per ottenere il prodotto finito.

I ragazzi e le ragazze del secondo ciclo della scuola primaria possono creare libretti “cartoneros” utilizzando testi già elaborati da Triciclo, con illustrazioni, fumetti e “pillole” di apprendimento di lingua inglese, relativi ai più importanti temi di attualità, come l’inquinamento da plastica usa e getta. Anche in questo caso, i ragazzi e le ragazze realizzano le copertine in cartone e rilegano le pagine del proprio libretto.

In alternativa, gli educatori e le educatrici concordano con gli insegnanti l’argomento da trattare con gli allievi nella creazione anche dei testi.

Al termine dei laboratori, verranno organizzati momenti di incontro con le famiglie degli allievi, in occasione delle mostre espositive dei libretti a conclusione del progetto.

I NUMERI

Territori coinvolti nella realizzazione del progetto:

  • Torino (Circoscrizione 3 , 6, 8) ;
  • Baldissero;
  • Settimo Torinese.

Persone coinvolte:

  • 11 educatori;
  • 80 docenti;
  • 25 volontari che affiancano educatori e docenti;
  • 1100 minori che partecipano ai laboratori;
  • 900 famiglie coinvolte insieme ai propri figli.